Blog: http://Inoz.ilcannocchiale.it

[Stefano Fassina] E il socialismo in Colombia

Non mi sta simpatico. Ma gli voglio bene.
Uno di quei compagni di università che la sera esci e gli dici di unirsi, ma lui ringrazia, declina e preferisce rimanere a casa che ha da leggere un volumone di qualche economista marxista colombiano.
Ma che quando fai una cena a casa e inviti due o tre fanciulle (magari colombiane anche loro), eccolo che si rimbocca le maniche e ti cucina qualche piatto tipico che faceva sua nonna. Beve, si lancia, si diverte. E magari rimedia anche da trombare.
Dopo qualche anno lo incontrerai per strada. E' diventato funzionario di un qualche organismo internazionale che finge di governare l'economia e la finanza. Uno di quei luoghi di merda che avrà avuto su di lui un'influenza nefasta.
Convincendolo che il socialismo fosse nel volumone del marxista colombiano, invece che nella cena a casa con le colombiane.
Stefano Fassina.
Nonostante tutto. Ti voglio bene.

Pubblicato il 24/6/2015 alle 12.29 nella rubrica Status Confusionale.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web