.
Annunci online

letteratura
10 aprile 2015
[Lezioni di logica formale] Pistole e discredito
Entra in un tribunale con una pistola in tasca senza incontrare alcun ostacolo o controllo.
Ovviamente la colpa è del discredito gettato sui magistrati.
VIAGGI
17 febbraio 2015
[Si Salvini chi può] Sfrenato ottimismo
Migrazioni di massa, odio religioso armato e globale, tensioni fra superpotenze.
Drammi di portata epocale.
Di fronte a tutto questo solo lo sfrenato ottimismo del popolo italiano può trovare rassicurante votare Salvini.
POLITICA
18 novembre 2008
[Bignamika] Come distinguere Destra e Sinistra in maniera chiara e sintetica


Forum di discussione su Musica e attualità. Un iscritto domanda:
"Come già detto non seguo molto la politica, ma ultimamente ho cominciato a tentare di capirla un pò di più. Una cosa non capisco bene e la chiedo a voi tutti.
Ma fondamentalmente, cosa è che distingue una persona dall'essere di destra o di sinistra? Qual'è il pensiero che li divide? Me lo potreste spiegare " come se avessi 5 anni "?"

La risposta che gli ho dato, buttata là un po' alla carlona, secondo me non è malaccio come risposta di sintesi estrema per orientarsi fra Destra e .

"In Italia siamo originali. Basta pensare che un partito tipicamente di destra come l'Italia dei Valori, fa opposizione alla sinistra del PD. Un delirio tutto berlusconicentrico.

Quindi dimenticati di Berlusconi e dei mostri che lo hanno creato e che di lui si alimentano.
Sei di sinistra - in Europa, ma anche in Usa - se tendenzialmente ritieni che la redistribuzione del reddito e la spesa sociale siano strumenti per garantire equità. Poi puoi temperare questo assunto di fondo con sane dosi di "liberismo" o rifacendoti al valore della sussidiarietà, oppure puoi spingere all'eccesso tale assunto e predicarmi la collettivizzazione dei mezzi di produzione.
Sei di destra - in Europa, ma anche in Usa - se tendenzialmente privilegi nella tua agenda politica priorità come sicurezza, legge e ordine. In questo quadro puoi ritenere l'ordine come vitale per garantire la libertà, oppure puoi ritenere la "troppa libertà" come un pericolo per l'ordine.

Come vedi si può essere liberali o meno a destra e a sinistra. Purtroppo in entrambi i casi i liberali sono tanto spesso minoranza ...
"
SOCIETA'
27 maggio 2008
[Politicamente scorretto] Sono razzista e intollerante


Avverto subito, questo è un post politicamente scorretto.

Voglio diventare razzista e intollerante. Ieri, facendo zapping serale, ho involontariamente costruito uno strano Blob televisivo dedicato al tema sicurezza in cui a Borghezio rispondeva Luxuria, con sottofondo di Mussolini e Fava, finché all'improvviso non s'imponeva la voce di Bagnasco. E allora ho scoperto di essere intollerante. Non nei confronti "degli zingari, dei negri o dei marocchini", ma degli scemi che riempiono le pedane e di chi gliele fa riempire. Ed ho finalmente compreso ed invidiato quel siciliano che cantava: "per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare, quei programmi demenziali con tribune elettorali".
SOCIETA'
22 maggio 2008
[Sicurezza] Il punto di vista che mancava


In tutto il dibattito sulla sicurezza mi sembrava che mancasse un punto di vista nient'affatto trascurabile, quello di chi dovrebbe essere chiamato ad applicare le nuove norme. I membri delle cosiddette forze dell'ordine, esercito o polizia fa poca differenza in questo caso.
Sarà per una sensibilità deviata, sarà perché più che antimilitarista sono a-militare per forma mentis, sarà quel che sarà, ma fatico a vedere i militari (o i poliziotti) come "altro da i civili". E quindi ero curioso di leggere qualche reazione degli addetti ai lavori sulla "questione sicurezza".
Sono andato a cercare qualche forum di discussione delle forze armate e delle forze di polizia e la cosa divertente è che sono stato confermato nella convinzione che i ragazzi che vestono una divisa non sono affatto diversi da tutti gli altri.
La principale discussione del forum che verteva sul "pacchetto sicurezza" del Consiglio dei Ministri di ieri, non riguardava i rom, le espulsioni, i rimpatri, i pattugliamenti etc ... riguardava nient'altro che ... la graduatoria per le nuove assunzioni.

sfoglia
marzo        maggio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Oggigiorno tutti hanno spirito. Dovunque si va non si può fare a meno di incontrare persone intelligenti. E' divenuta una vera peste.
Oscar Wilde

Un grande libro

mailme@: tommasociuffoletti-at-gmail.com




Add to Technorati Favorites

Locations of visitors to this page


San Giovanni delle Contee Online
... un blog bucolico!


Tommaso Ino Ciuffoletti

Crea il tuo badge

Visualizza il profilo di Tommaso Ciuffoletti su LinkedIn